Si chiamava Tam ed era l’ultimo rinoceronte di Sumatra maschio presente in Malaysia.

La notizia di questa triste morte è arrivata dalla Riserva naturale Tabin di Sabah, dove il rinoceronte di Sumatra era stato portato nella speranza di poterlo far accoppiare, ma dove è deceduto dopo aver accusato gravi problemi a fegato e reni. Ora in Malaysia è rimasta solo Iman, l’ultima femmina e unico individuo della specie nel Paese. 

Il rinoceronte di Sumatra è uno dei grandi mammiferi più a rischio del Pianeta: si stima che in totale nel mondo gli individui ancora in vita siano meno di 80.

Questa rara specie sta affrontando davvero un momento difficile. Dopo decenni di bracconaggio per il prezioso corno e perdita di habitat, la più grande minaccia per le specie è oggi la frammentazione dei territori e le distanze che separano le loro piccole popolazioni. Molti rinoceronti di Sumatra in età riproduttiva sono incapaci di trovare il partner e rischiano l’infertilità come risultato dell’isolamento prolungato. La speranza per la loro sopravvivenza dipende dalla capacità delle organizzazioni di conservazione di individuarli e trasferirli in sicurezza in strutture specializzate progettate per la loro cura.