“Faremo lo sciopero della fame, non ci hanno chiamato al tavolo per il nuovo contratto. I pompieri sono una categoria insultata e vilipesa da trattamenti economici da terzo mondo” dice Costantino Saporito, dell’Usb. Per ore piantonato al ministero dell’Interno 



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml