Il senatore ex M5S ribadisce l’intenzione di imbarcarsi sulla Mare Jonio della ong Mediterranea: “La loro attività è degnissima, molti miei colleghi stanno soffrendo per lo stop ai salvataggi”. Ancora in mare la Alan Kurdi con 64 profughi a bordo



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml