Il tour di Jovanotti, dove gusto e divertimento devono andare di pari passo con l’attenzione per l’ambiente che è uno dei temi importanti del Jova Beach Party, sta conquistando i lidi di tutta Italia. Anche Estathé, che da sempre adotta metodi di produzione che proteggono gli ecosistemi dove sono coltivate le foglie di thé, nella salvaguardia delle persone e dell’ambiente, come main sponsor del tour, ha abbracciato tale filosofia.

Estathé è in continua evoluzione per migliorarsi attraverso la ricerca e lo sviluppo di soluzioni innovative che garantiscano una maggiore attenzione per l’ambiente. In tale ottica nasce, all’interno del tour, l’importante progetto in concertazione con il WWF e CiAl (Consorzio Imballaggi Alluminio), che, rispettivamente, rappresentano due delle realtà più importanti del panorama nazionale per la tutela dell’ambiente e, oltreché  per il riciclo dell’alluminio, presenti anch’esse al Jova Beach Party.

L’obiettivo dell’iniziativa è  incentivare il recupero e l’avvio al riciclo di questo prezioso materiale, per salvaguardare l’ambiente e favorire il risparmio della materia: il riciclo dell’alluminio richiede fino al 95% di energia in meno rispetto a quella necessaria per produrlo partendo dalla materia prima. Il 100% delle lattine Estathé è fatto con alluminio riciclato, materiale che è interamente riciclabile infinite volte. 

Poiché l’alluminio mantiene inalterate le sue proprietà caratteristiche a prescindere dal numero di volte che viene riciclato, le lattine di Estathé possono essere continuamente riciclate e trasformate: 640 lattine possono dare vita a un cerchione d’automobile, 130 lattine a un monopattino, 37 a una caffettiera, 3 a un paio di occhiali. 

CiAl ha realizzato in collaborazione con Estathé ®La Ricicletta, bicicletta di alluminio riciclato creata dal recupero di 800 lattine, progetto che ben coniuga i principi alla base della mobilità sostenibile e dell’economia circolare, nonché simbolo della raccolta differenziata e del riciclo degli imballaggi in alluminio per eccellenza. Una per ciascuna tappa, personalizzata con la data del concerto, verrà donata al WWF, con l’obiettivo di raccogliere fondi a per progetti di conservazione di WWF sul territorio italiano, attraverso un’asta aperta al pubblico.

®La Ricicletta è visibile all’interno del Jova Beach Party presso lo stand del WWF dove sarà possibile anche imparare, attraverso dei video tutorial del Cial, le proprietà ed i diversi utilizzi dell’alluminio e così sensibilizzare tutti i partecipanti del Jova Beach ad una cultura del riciclo. 

All’interno del villaggio è presente anche il beach bar di Estathé, gonfiabile realizzato con materiali 100% riciclabili, dove la lattina in alluminio limited edition di Estathé dedicata al Jova Beach Party è venduta ai visitatori e servita in bicchieri di carta 100% compostabil, e dove è possibile toccare con mano la ®Ricicletta.