Lo riferiscono i legali del giovane californiano che ha confessato l’omicidio del vice brigadiere. La famiglia: “Speriamo che il ragazzo torni preso a casa”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml