I Canova sono stati ospiti di Max Brigante a 105 Mi Casa!

Come si è formata la band, originaria di Legnano? “Siamo nati già così, quando andavamo al liceo, scrivevamo delle canzoni e ci siamo trovati. Andavamo subito in studio con degli inediti e dopo anni, dopo molta gavetta, siamo arrivati a un primo disco, che ha avuto una bella ricezione.”

I Canova hanno dovuto affrontare una lunga gavetta prima di arrivare al successo: “Ci siamo accorti su due versanti diversi: il primo è Internet, i brani del disco iniziavano a esseri primi su Spotify, poi è iniziato il tour nei club e sera per sera vedavamo il pubblico crescere.”

La band apprezza sia l’essere in tour sia lo scrivere canzoni: “Abbiamo perso il conto temporale di cosa siano i mesi. Due anni fa abbiamo fatto 125 date, quest’anno una trentina, ma con spazi più grandi. Il live senza la scrittura delle canzoni e la creazione del disco non sta in piedi. Il bello è avere le mani in pasta.”

Guarda il video per ascoltare cosa hanno raccontato i Canova a 105 Mi Casa.





Source link