Il valore era di oltre tre milioni di euro: se li era aggiudicati un ente no-profit bolognese.



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml