L’episodio è avvenuto al Redentore. Il padre del bambino si trova in carcere: gli è stato negato il permesso di assistere alla celebrazione. Don Antonio: “Mai viste cose simili, non hanno nulla a che vedere con i sacramenti”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml