Il gruppo siderurgico che ha acquisito l’Ilva contro il decreto Crescita: “Lo stabilimento di Taranto è sotto sequestro dal 2012 e non può essere gestito senza che ci siano le necessarie tutele legali fino alla completa attuazione del Piano ambientale”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml