Erano in compagnia di amici nella casa dell’assassino, che è stato fermato. Prima ha cercato di depistare i carabinieri poi ha ammesso di avere aperto il fuoco. Ancora non è chiaro il movente. Forse maneggiava un’arma 



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml